Benvenuto allo Studio Medico Aloè

Orari d'apertura : Lunedì - Venerdì: 9:00-20:00 / Sabato: 9:00 - 13:00
  Contattaci : 06.164162184

Osteopatia come funziona - Alessandro Naspini osteopata Aloè

A settembre scegli l’osteopatia per riequilibrare il tuo corpo

Condividi su:

Oggi parliamo di osteopatia come funziona con un intervista con il nostro esperto Alessandro Naspini

I flussi dell’organismo possono essere ostacolati dalle cattive abitudini quotidiane che condizionano il nostro corpo. L’osteopatia si propone come metodo per riequilibrare il nostro organismo e ritrovare la piena forma fisica. A spiegarlo è l’esperto Alessandro Naspini, che si occupa di osteopatia presso lo Studio Medico Aloè.

Gli stili di vita sono spesso alla base delle disfunzioni del nostro corpo. E settembre è il periodo migliore per tornare a curare l’organismo: “La società di adesso ci porta verso degli stili di vita scorretti, partendo dall’alimentazione scorretta e passando poi alla sedentarietà – spiega Naspini –  Sono in molti a non praticare attività fisica, e ciò può portare ad un accumulo di tossicità e di infiammazioni che col tempo possono scaturire in disfunzioni fastidiose, che vanno dal mal di schiena al mal di testa o che possono riguardare tutte le funzioni muscolo-scheletriche”.

LEGGI ANCHE: Esercizio propriocettivo e di equilibrio per il trattamento chinesiologico dell’osteoporosi post-menopausa

Alimentazione sbagliata, sedentarietà e poca voglia di intraprendere un percorso di benessere: è questo l’identikit che viene tracciato per individuare le persone che soffrono di queste problematiche. Intraprendere un percorso che preveda palestra, osteopatia, massaggi e quant’altro significa migliorare il proprio stile di vita, ma anche le funzioni vitali dell’organismo. “Spesso l’uomo è condizionato dalle ore di lavoro giornaliere – afferma Naspini – difficilmente riesce a dedicarsi a se stesso, perché poi subentrano impegni come la famiglia, i figli e le faccende domestiche”.

Anche i computer ed i social network inchiodano alla sedia o in poltrona migliaia di persone: ciò comporta blocchi per le funzioni linfatiche, dolori ai muscoli ed alle articolazioni, ma se i nuovi mezzi di comunicazioni vengono utilizzati per la divulgazione scientifica di uno stile di vita diverso, possono essere utili per inculcare nella popolazione un nuovo modo di interpretare il benessere e fare sapere a tutti l’osteopatia come funziona. “Certo non è facile – ammette Alessandro Naspini – perché spesso non si sa nemmeno da dove cominciare. Il mese di settembre è un po’ come il primo gennaio: si riparte coi buoni propositi per cambiare stile di vita. In molti per non sanno da dove partire. L’osteopatia è un punto di partenza fondamentale per l’equilibrio del corpo. Non è ancora molto conosciuta come disciplina, ma prima ancora di intraprendere una attività fisica bisognerebbe riequilibrare l’organismo attraverso questa pratica: il corpo deve essere in equilibrio in tutti i suoi piani, da quello viscerale al muscolare, passando alla parte scheletrica e meningea”.

“Le infiammazioni vanno eliminate per far scorrere meglio le informazioni nel nostro corpo che condizioneranno il nostro modo di vivere, di mangiare, di muoverci – conclude Naspini – La visione osteopatica integra anche altre discipline mediche, come un connubio di altre aree che spaziano dalla fisioterapia al dimagrimento. Se ad esempio ho il diaframma bloccato per il peso eccessivo, la linfa e la pressione del corpo vengono bloccate. Con l’osteopatia si può ridurre questo blocco e non solo: oltre al diaframma ci sono le zone vertebrali, la parte lombare e dorsale, la parte muscolo-scheletrica e le problematiche legate al ristagno venoso, che con queste pratiche possono essere migliorate”.

Un ringraziamento  al nostro esperto osteopata, Alessandro Naspini, che ci ha parlato di osteopatia come funziona

 

Osteopatia come funziona
Studio Medico Aloè

Condividi su: