Benvenuto allo Studio Medico Aloè

Orari d'apertura : Lunedì - Venerdì: 9:00-20:00 / Sabato: 9:00 - 13:00
  Contattaci : 06.164162184

NEEDLING – Ringiovanimento cutaneo – Dermaroller

Condividi su:

Oggi parliamo di Needling  ringiovanimento cutaneo e Dermaroller e imperfezioni del viso cancellate.  

(By Dott.ssa Liliana De SANTO)

Il needling è un trattamento ambulatoriale che prevede l’utilizzo di uno strumento medico professionale, il Dermaroller, con lo scopo di stimolare la produzione di nuovo collagene rimodellando la struttura del derma e dell’epidermide.  È utile in tutti quei distretti cutanei in cui la pelle è cadente, non tonica e presenta raggrinzimenti. I vantaggi di questa metodica sono i risultati che si ottengono in aree considerate da tutti difficili quali:

  • Viso (in particolare rughe labiali)
  • Collo
  • Decoltè

Contrasta inoltre i danni del foto – invecchiamento (invecchiamento indotto da esposizione al sole), ed è indicato inoltre per le cicatrici da acne e per le smagliature.

Meccanismo d’azione   (Needling Ringiovanimento cutaneo)

Se una singola puntura non è in grado di innescare alcun processo positivo per la cute, centinaia di microscopici aghi inducono sufficiente formazione di collagene per sviluppare un processo di riempimento. L’azione traumatica provoca una stimolazione alla produzione di nuovo collagene conferendo un ringiovanimento cutaneo dell’area trattata. Un piccolo rullo dotato di microaghi, che viene fatto scorrere nelle zone da trattare e provoca un continuo micro traumatismo della regione grazie all’azione degli aghi che penetrano a livello del derma. Il processo fisico è piuttosto complesso, ma il meccanismo è, in realtà, molto semplice. Il principio del micro-needing effettuato con DERMAROLLER consiste nello sfruttamento della naturale capacità di auto-guarigione dell’organismo. L’organismo reagisce all’introduzione dei microaghi, come reagirebbe a qualsiasi altro oggetto che penetra la cute. La differenza è nella dimensione dell’oggetto: il micro-ago.

L’inserimento di piccoli e sottili aghi chirurgici nella cute stimola la proliferazione di nuove cellule, i fibroblasti, che sono in grado di produrre collagene ed elastina, che si integrano con quelli esistenti nell’epidermide dando maggiore spessore alla cute, riempiendo cicatrici atrofiche e rughe e avviando una completa rigenerazione della pelle.

Questa tecnica risulta perciò una valida alternativa nel trattamento di rughe e cicatrici rispetto ad altri metodi come laser o peeling chimici che, essendo fotosensibilizzanti, non permettono al paziente, dopo il trattamento, una esposizione prolungata alle radiazioni solari per alcuni mesi.

 

 

Trattamento(Needling Ringiovanimento cutaneo)

Prima del trattamento viene applicata una crema anestetica che viene fatta agire per circa mezz’ora, quindi si inizia il trattamento con il Dermaroller, un cilindro con micro-aghi. Questi hanno una lunghezza variabile da 1 mm in aree in cui la cute è particolarmente sottile (ad esempio la regione del collo e del decolletè), a 1,5 mm come standard ubiquitario di riferimento (per il viso e il corpo), fino ad arrivare ad una profondità di 2 mm (per la terapia delle cicatrici da acne).

Dopo aver accuratamente deterso la zona da trattare si procede con una serie di passaggi in differenti direzioni (verticale, orizzontale, diagonale). È importante operare passaggi pluridirezionali poiché in questo modo riusciamo a creare più soluzioni di continuità e stimolare in modo più consistente il processo di riparazione dermico. Il trattamento ha termine quando viene raggiunto un lieve sanguinamento della zona trattata. A questo punto viene applicata una crema antibiotica e viene fornito al paziente uno schema da seguire a domicilio. Prima del trattamento può essere applicato, sulla zona da trattare, il principio attivo che si vuole far penetrare. Il trattamento è un protocollo estremamente personalizzato: l’azione coordinata di soluzioni esfolianti, anti-infiammatori, idratanti e fotoprotettori consente di ottenere un’azione sinergica che contribuisce a riequilibrare le funzioni cutanee prima dell’intervento.

Dopo il trattamento la pelle rimane arrossata e si ha un lieve edema che può durare circa 6 – 12 ore. Successivamente è possibile applicare un camouflage. Ogni seduta dura in media un’ora in relazione alla superficie da trattare.

Il giorno successivo al trattamento è possibile tornare a tutti i normali rapporti sociali. La produzione di nuovo collagene ed elastina è massima a distanza di 6-8 mesi dal trattamento. La fase di rimodellamento dei tessuti continua però per ulteriori 4-6 mesi. I miglioramenti si osservano comunque già dopo 2-3 mesi.

Durata del trattamento (Needling Ringiovanimento cutaneo)

Solitamente il trattamento va ripetuto 3-4 volte a distanza di un mese. Normalmente sono previste 2-3 sedute per il ringiovanimento del viso e 4-5 sedute per le cicatrici post-acneiche. Tra una seduta a la successiva deve trascorrere un periodo di tempo pari a 1-2 mesi.

Dermaroller è uno strumento certificato per uso medico, è uno strumento sterile e monouso, condizioni indispensabili per garantire la massima sicurezza del paziente.

Vantaggi (Needling Ringiovanimento cutaneo)

  • L’epidermide rimane intatta e il derma si rinforza naturalmente
  • La medicazione è aperta, cioè non richiede fastidiosi bandaggi
  • È attuabile ambulatorialmente e ripetibile entro un breve lasso di tempo
  • I tempi di ripresa sono rapidi. La vita di relazione non viene interrotta, è possibile effettuare make – up

Effetti collaterali e complicanze (Needling Ringiovanimento cutaneo)

  • Per un brevissimo periodo, c’è una maggiore sensibilità ai raggi solari, per cui occorre applicare schermi solari dopo il trattamento
  • Sono possibili arrossamenti persistenti per più di due giorni
  • Possibile formazione di crosticine
  • Fastidi locali per un paio di giorni (effetto primo giorno di sole)
  • Necessari trattamenti topici con creme per alcuni giorni dopo il trattamento
  • Possibile sovra infezione
  • Lieve dolore o forte bruciore post-intervento
  • Ecchimosi o lividi che devono andare incontro a riassorbimento spontaneo
  • In rari casi pigmentazioni cutanee (dovute a stravaso di emoglobina) che possono protrarsi per alcuni mesi

 

                                                                                                            Dott.ssa Liliana De SANTO

 

Articolo scritto  dal nostro specialista
del reparto medicina e chirurgia estetica

 Dott.ssa Liliana De SANTO

Chirurgo Plastico, Ricostruttivo ed Estetico, laureata in Medicina e Chirurgia presso Sapienza Università di Roma con il massimo dei voti e lode, specializzata presso il policlinico Umberto I di Roma con il massimo dei voti e lode.
Negli ultimi anni si è occupata prevalentemente di chirurgica post bariatrica e post gravidica.
Esegue interventi in convenzione con il SSN e privatamente.     LEGGI DI PIU'

Needling Ringiovanimento cutaneo
Dermaroller
Studio medico Aloè

Condividi su: