Benvenuto allo Studio Medico Aloè

Orari d'apertura : Lunedì - Venerdì: 9:00-20:00 / Sabato: 9:00 - 13:00
  Contattaci : 06.164162184

All Posts in Category: Chirurgia viso

Paresi facciale e intervento chirurgico con i fili di trazione

Condividi su:

paresi facciale roma, paresi al volto roma, rimedi e terapie paresi facciale roma, terapie paresi facciale roma

Come intervenire sulla paralisi facciale mediante un intervento non invasivo

La paresi facciale è causata per definizione da una lesione del neurone periferico che può avvenire in qualsiasi punto del suo tragitto, a partire dal nucleo fino alla sua giunzione neuromuscolare.

Essa può essere totale o parziale, ovvero interessare un solo emilato o tutto il volto e in alcuni casi può riguardare anche lo stesso emilato dove è avvenuta la lesione del nervo. Il segnale più evidente di tale problema è il segno di Bell, cioè un difetto evidente per quanto riguarda l’occlusione dell’occhio.

Il nervo facciale non ha origine presso il midollo spinale, bensì direttamente dall’encefalo e si tratta di un nervo quasi esclusivamente motorio.

L’impatto sull’individuo affetto da paresi facciale è fortemente emotiva e psicologica, in quanto per una paresi facciale romapersona, vedersi impossibilitata a porre rimedio alla deformazione facciale che viene a crearsi in seguito a questo problema, è senza dubbio snervante e crea dei forti disturbi nell’autostima e sulla personalità, in quanto si genera un pesante senso di impotenza nel non riuscire a contrarre in maniera autonoma la muscolatura.

Oltre a questo, la mimica facciale è notoriamente legata all’espressione di sentimenti e comunicazioni in generali, in più la persona affetta da paralisi facciale ha serie difficoltà anche ad esprimersi a parole e non riesce più a scandire le frasi. Quindi, maggiore è la necessità per tale paziente di manifestarsi in pubblico, più è grave la conseguenza in merito alla sua reazione psicologica. Va anche detto che può risultare difficoltoso anche masticare il cibo, rendendo difficile anche un gesto semplice come mangiare.

Le cause principali della paresi facciale posso essere cinque:

  • Freddo
  • Infiammazione: infezioni virali
  • Infezione: otite cronica
  • Traumi: fratture e neurinoma
  • Altre cause come tubercolosi, AIDS, diabete, ecc.

 

Risulta quindi necessario sottoporre il paziente ad una serie di test al fine di individuare la causa del fenomeno e definire anche il tipo di paralisi che è insorta e il suo momento specifico.

Qualora nei 25 giorni susseguenti a tale manifestazione non vi fosse un naturale ripristino delle attività del nervo facciale, è molto probabile che ci saranno delle anomalie nel recupero delle sue funzioni. Va però ricordato come il nervo facciale abbia l’attitudine e la predisposizione a recuperare nel tempo e si possono annoverare casi di guarigione anche a distanza di quattro anni dall’insorgere del problema.

L’intervento chirurgico di applicazione dei fili di trazione come rimedio alla paresi facciale

Presso lo Studio Medico Aloè di Roma è disponibile una recente nuova tecnica di intervento chirurgico urgo paresi facciale romamirante a ripristinare la funzione motoria del nervo facciale in quei pazienti affetti da paresi.

Gli specialisti dello Studio romano sono perfettamente in grado di stabilire e applicare tale disciplina, che deriva dalla chirurgia estetica, in modo da porre rimedio e dare sollievo a quei casi di paralisi facciale in cui si possa intervenire in maniera sicura e certa.

paresi facciale chirurgo roma

Dott. Filippo Marini Balestra – Chirurgo Maxillo Facciale

 

Questa nuova tipologia di interventi è innanzi tutto non invasiva e può essere svolta in day hospital e consiste nell’applicazione di fili di trazione o sospensione che procurano il ristabilimento delle figura del viso laddove la paresi facciale ha comportato un decadimento verso il basso dei tessuti come per le sopracciglia, le palpebre, la guancia e la bocca. Si ottiene quindi una nuova condizione di simmetria estetica, anche se in modalità statica. L’operazione si svolge con un’unica incisione di due centimetri all’altezza del cuoio capelluto, sufficiente a far passare gli aghi guida per via sottocutanea e tramite una semplice anestesia locale che permette un immediato recupero.

Questa particolare operazione risulta molto adatta a persone anziane, per le quali di norma è preferibile evitare altri tipi di intervento molto più invasivi e debilitanti. Infatti, l’alternativa, spesso scelta dai giovani, è basata su una lunga e complessa operazione demolitiva che comporta una serie di attenzioni e tempi di recupero difficili da sostenere.

Il reparto di Chirurgia dello Studio Medico Aloè di Roma è condotto dal Medico Chirurgo Dott. Filippo Marini Balestra, Chirurgo Maxillo Facciale con più di 2000 interventi in 15 anni di esperienza.

Lo Studio Medico Aloè si trova a Roma, nel quartiere Centocelle in Via dei Gelsi 140, ed è il punto di riferimento per le zone del Prenestino, Collatino, Alessandrino, Torre Maura e tutto il distretto di Roma Est.

Per prenotare una PRIMA VISITA GRATUITA puoi contattarci al numero: 06.16416218406.164162574  388.4533161 o inviarci una emai a: studiomedicoaloe@gmail.com.

Aloè, la sicurezza di uno studio medico!

Condividi su:
Read More