Benvenuto allo Studio Medico Aloè

Orari d'apertura : Lunedì - Venerdì: 9:00-20:00 / Sabato: 9:00 - 13:00
  Contattaci : 06.164162184

All Posts in Category: Ginecologia

Ecografia ginecologica

Ecografia ginecologica, l’esame indicato a tutte le età

Condividi su:

Nella prevenzione delle malattie della donna, la diagnostica strumentale con ecografia ginecologica ha una grande importanza: il controllo strumentale ginecologico dovrebbe essere una routine dall’adolescenza all’età adulta, comprendendo tutte le tappe della vita della donna come la gravidanza e la menopausa. Sottoporsi agli esami ginecologici solo in presenza di segnali di allarme, quindi, non è il giusto modo di intendere il concetto di prevenzione.

Condividi su:
Read More

HPV, rischiano le più giovani: ecco come prevenirlo

Condividi su:

Prevenzione del tumore dell’utero

Prevenzione del tumore dell'utero Roma

Prevenzione del tumore dell’utero. Parola alla dott.ssa Romanzi

HPV è l’acronimo del papilloma virus, l’agente patogeno che provoca il tumore del collo dell’utero: ad esserne maggiormente colpite sono le giovani donne e la causa è perlopiù dovuta dalla trasmissione sessuale in rapporti non protetti. Un vero e proprio boom quello che si registra in Italia negli ultimi anni, con un particolare aumento soprattutto nella regione Lazio, stando ai dati della Icar (Italian Conference on AIDS and Antiviral Research).

Si tratta di un virus subdolo, asintomatico, che se sottovalutato può portare fino alla morte della vittima di turno. Il tumore del collo dell’utero è uno degli allarmi che ormai risuonano con frequenza in tutto il mondo e che sono legati a doppio filo ai rapporti sessuali.

La salute preziosa delle nostre donne!

PACCHETTO PREVENZIONE CON:
Visita medica e pap test; ecografia transvaginale; supporto ecografico di utero ed ovaie; visita senologica. €120
PRENOTALO ORA ALLO 06.164162184

 

Quali sono i rimedi a queste malattie?

Una delle armi di cui oggi in medicina si dispone – e che può essere considerato efficace alla stregua del vaccino di ultima generazione – è la prevenzione: basta davvero poco per assicurarsi che la propria salute sia al sicuro, come ad esempio una semplice visita ginecologica ed un test rapido ed attendibile che vi metterà in guardia dal papilloma virus.

Ecografia transvaginale e PAP Test sono particolarmente indicati nella prevenzione di questi tumori – afferma la dottoressa Daniela Romanzi, responsabile del reparto di Ginecologia dello Studio Medico Aloè – Occorre sempre più uno screening efficace dell’intera popolazione femminile per individuare quella piccola parte che potrebbe avere problemi di questo tipo senza però nemmeno accorgersene: si tratta di patologie asintomatiche, che colpiscono le donne giovani ma anche quelle in età post menopausale. Abbiamo più tumori che vanno distinti tra loro, ma quelli maggiormente preoccupanti riguardano il collo dell’utero (o anche noto come della cervice uterina) e l’endometrio”.

Quale Screening effettuare e a quale età?

Per ogni fascia d’età può essere indicato un particolare screening ginecologico. Ecco in breve i più comuni a seconda del tumore e dei soggetti maggiormente a rischio:

  • Tumore del collo dell’utero: colpisce soprattutto le giovani donne. In questi casi per diagnosticarlo è indicati il PAP test, che si basa sul prelievo di cellule e secrezione vaginale mediante una spatola ed un cito-brush
  • Tumore dell’endometrio: colpisce una parte delle pazienti in età menopausale oppure prive di fertilità e di ormoni: in questi casi è indicata l’ecografia transvaginale

LEGGI ANCHE: La Menopausa e i benefici delle cure

Test e semplici controlli che possono essere eseguiti con una banale visita ginecologica. Proprio per questo lo Studio Medico Aloè di Roma offre la possibilità di sottoporsi ad un pacchetto per la prevenzione del tumore dell’utero endometriale e della cervice o collo dell’utero. Esami rapidi, sicuri e certificati che metteranno al sicuro la vostra salute!

Siamo a Roma, in Via dei Gelsi 140 zona Centocelle, facilmente raggiungibili dalle zone di Roma est: Togliatti, Prenestina, Collatino, Alessandrino e Quarticciolo.

Per prenotare lo screening di prevenzione 06.164162184 –  06.164162574.

 

Condividi su:
Read More

I benefici del Pilates in gravidanza

Condividi su:

pilates in gravidanza roma

Pilates in gravidanza

Il Metodo Pilates è un sistema di allenamento definito circa un secolo fa da Joseph Hubertus Pilates. Messo a punto per migliorare la struttura fisica, tonificare la muscolatura e rinforzare il corpo nel suo insieme, si presta con alcune accortezze anche alla pratica durante il periodo della gravidanza.

I benefici del Pilates durante la gravidanza sono riassunti qui di seguito:

  • Insegna la consapevolezza del proprio corpo
  • Aiuta a migliorare la postura, e di conseguenza a ridurre le tensioni sulle articolazioni.
  • Può aiutare a garantire la corretta funzionalità degli apparati circolatori, linfatico, respiratorio e digerente
  • Insegna il rilassamento e le tecniche di respirazione, fondamentali per tutta la durata della gravidanza nonché durante il parto
  • Può ridurre i problemi alle spalle e al collo, spesso dovuti al maggior peso del seno e ai legamenti lassi, migliorando la postura e il movimento della parte superiore del corpo
  • Rinforza i muscoli centrali e profondi, quelli che dovranno aiutarvi a sostenere il peso sempre maggiore del bambino e la colonna vertebrale, creando un corsetto naturale che potrà essere molto utile per ridurre il mal di schiena
  • Aiuta a mantenere il controllo sul baricentro; infatti lo spostamento che si verifica con il progredire della gravidanza, associato all’effetto degli ormoni sulla consapevolezza spaziale, può provocare alterazioni dell’equilibrio e della coordinazione
  • Aiuta a contenere molti problemi a piedi, caviglie e ginocchia che insorgono durante la gravidanza a causa del peso maggiore da sostenere. Molti esercizi per i piedi possono essere eseguiti da seduti
  • Può allenare il pavimento pelvico in vista del parto e della ripresa post-parto
  • Può aiutare nella preparazione al parto.

Pilates in gravidanza primo trimestre

Il Pilates può essere iniziato dopo il primo trimestre e continuato nel post parto; permettendo così alla neo-mamma di vivere bene la gravidanza (alleviando e prevenendo i comuni fastidi legati alla stessa), ma soprattutto recuperando la propria forma fisica nel minor tempo possibile.

La gravidanza pur portando con sè una carica di positività presenta dei cambiamenti fisiologici, strutturali e ormonali. La presenza del feto e l’aumento del peso del seno e dell’addome indurranno un accentuarsi della curva lombare con conseguente spostamento del baricentro corporeo in avanti. I principi fondamentali del pilates si basano essenzialmente sull’esecuzione degli esercizi in sicurezza, nel controllo della postura corretta; quasi tutti gli esercizi vengono svolti con il CORE attivo, ovvero l’addome attivo.

Ecco mostrato il giusto binomio, addome contratto ed attivo (power house) garantiranno un addome forte in grado di opporsi alla pesantezza del feto; così facendo saranno i muscoli addominali stessi che bilancieranno le forze agenti sulla colonna. Il risultato sarà la riduzione dei fastidiosi dolori sulla regione lombare della colonna.

esercizi pilates primo trimestre. colonna vertebrale, pavimento pelvicoMolto importante è il rafforzamento della muscolatura profonda, che fornirà così un aiuto ulteriore nel sostenere il peso crescente del bambino. Si otterrà così anche un alleggerimento dello sforzo a carico della colonna vertebrale, con la conseguente riduzione del rischio di mal di schiena.

In vista del parto molto utile può rivelarsi l’allenamento del pavimento pelvico indotto dagli esercizi di Pilates. Potrebbe inoltre favorire una più rapida ripresa post parto.

Guarda il VIDEO sugli esercizi per rinforzare il pavimento pelvico

Durante il periodo della gravidanza il corpo della donna subisce una serie di mutamenti dovuti a importanti variazioni ormonali e all’aumento di alcuni ormoni come gli estrogeni e il progesterone. Il loro ruolo è di creare le migliori condizioni ad accogliere e nutrire il feto e di rilassare la muscolatura affinché il feto possa crescere in un ambiente consono. Aumentano, inoltre, la relaxina e le endorfine soprattutto per aumentare in modo particolare la flessibilità dei legamenti del bacino. Dati questi cambiamenti con il pilates verranno eseguiti esercizi in grado di rinforzare i muscoli a sostegno delle articolazioni.
Questi cambiamenti ormonali devono essere noti alla futura madre che deciderà di intraprendere attività fisica durante la gravidanza.

Pilates in gravidanza esercizi da evitare

L’esercizio fisico è fortemente consigliato in tale periodo, tuttavia è altrettanto importante scegliere quello adatto. Non sono consigliate attività che aumentino eccessivamente il battito cardiaco, ma attività che mantengano il corpo in movimento e insegnino a respirare correttamente, poiché un fisico allenato sopporterà meglio le difficoltà del parto e del post partum. Inoltre dal punto di vista psicologico continuare, anche durante la gravidanza, a prendersi cura di se stesse, aiuta la donna ad accettare meglio il grande cambiamento fisico che avverrà nei nove mesi e dopo la nascita del bambino.

Pilates in gravidanza a Roma

Presso lo studio medico Aloè di Roma si possono effettuare sedute di Pilates per la gravidanza sia di gruppo che singole. Lo specialista in medical fitness ti riceverà per una consulenza gratuita e per spiegarti il percorso che verrà effettuato e la sicurezza di questa procedura.

Per prenotare la prima consulenza gratuita per il pilates in gravidanza, puoi contattarci al numero: 06.16416218406.164162574  388.4533161

o inviarci una email a: studiomedicoaloe@gmail.com.

Ci trovi in Via dei Gelsi 140, zona Centocelle, facilmente raggiungibili dalle zona di Roma est quali Prenestina, Collatina, Togliatti, Alessandrino e Torre Maura.

Maria Farina
Operatrice Medical Fitness
Studio Medico Aloè

 

Condividi su:
Read More

Un ottimo stato di forma fisica con il Medical Fitness per la gravidanza

Condividi su:

Mantenersi in forma e facilitare il parto

Il momento della gravidanza è vissuto dalle donne in maniera propriamente personale, ogni futura madre vive questa esperienza come un viaggio verso una nuova dimensione. Tutto ciò ha molto a che fare con la trasformazione del proprio corpo e il Medical Fitness per la gravidanza può essere una chiave di lettura che da una parte permette di non trascurare gli aspetti salutari della donna, mantenendo allo stesso tempo un rigoroso controllo medico volto anche questo a facilitare tutto il periodo delle dolce attesa nonché a rendere il momento del parto meno gravoso.

Anche qualora la donna in aspettativa non sia mai stata abituata a nessuna forma di allenamento, il terapeuta del fitness può senza dubbio aiutare la stessa a conservare e migliorare il suo stato di forma generale e rendere tutti i 9 mesi ed oltre un’esperienza più dolce, consapevole e priva di episodi o situazioni che possano incidere sull’umore generale della persona.

L’allenamento specifico per donne in dolce attesa riesce a rendere i muscoli tonici e flessibili rafforzando il corpo e rendendo la schiena mobile, limitando in questo modo i frequenti e noiosi mal di schiena tipici delle donne in attesa. Allo stesso tempo, gradualmente, la persona interessata acquisirà nuove forze ed energie sempre più utili mentre decorre il tempo della gestazione.

Un altro aspetto della terapia riguarda l’apparato circolatorio e linfatico, in quanto i trattamenti specifici migliorano la tonificazione e il drenaggio con una decisa eliminazione delle scorie metaboliche riuscendo a rendere soprattutto le gambe leggere e adatte al periodo interessato.

Guarda il video sugli Esercizi per rafforzare il Pavimento Pelvico

I trattamenti per pre e post parto

Le accurate terapie fisiche consentono di tenere sotto controllo i tessuti muscolo pelvici e eliminare quindi i frequenti fastidi nelle funzioni locali.

Il trainer presterà particolare attenzione alla mobilità di bacino e della colonna vertebrale, insistendo su una respirazione fluida e armoniosa con un preciso lavoro proprio sul pavimento pelvico, il tutto col deciso scopo di favorire le operazioni del parto e ridurre i dolori e le lacerazioni vaginali.

Sintomi negativi tipici della gravidanza sono sonnolenza, pressione arteriosa bassa e nausea che rimangono difficili da evitare ma che possono essere ridotti e affrontati grazie alle nuove energie provenienti dall’allenamento che può ridurre l’incidenza dei malesseri.

Tutto il percorso è impostato sia alla migliore delle gravidanze possibili che alla pronta reazione una volta il neonato venga al mondo, il quale richiederà molte cure e attenzioni che necessitano di equilibrio, prontezza e una riserva di energia non indifferente.

Il Medical Fitness per la gravidanza è una preparazione completa per essere delle mamme attive e con uno spirito positivo e gradevole per affrontare l’impatto del lieto evento. Si creerà un’armonia materna nata da uno stile di vita sano, rigorosamente naturale e biologico, e dal carattere forte, potenziato e pronto per la grande avventura genitoriale.

Ogni singolo intervento, step o tecnica di allenamento è studiato e personalizzato in base al profilo specifico della futura mamma, in quanto ogni donna porta con sé una fisionomia e delle caratteristiche tipiche e inconfondibili che la rendono unica e quindi bisognosa di una adeguata personalizzazione che garantisca in primis la tutela della salute in senso lato.

SCOPRI IL MEDICAL FITNESS!

 

Presso il reparto di Ginecologia dello Studio Medico Aloè vi sono professionisti che supporteranno in maniera appropriata la donna in attesa che voglia un supporto sia medico che di terapia fisica per affrontare nel migliore dei modi la propria gravidanza.

Scopri i vantaggi del Medical Fitness, contattaci ai numeri: 06.16416218406.164162574  388.4533161

o vienici a trovare a Roma in Via dei Gelsi 140, zona Centocelle, facilmente raggiungibili dalle zone di Roma est, Togliatti, Prenestino, Casilino, Collatina, Alessandrino e Torre Maura.

Condividi su:
Read More

Incontinenza urinaria. Gli esercizi per rafforzare il pavimento pelvico

Condividi su:

L’incontinenza urinaria femminile, causa di disagi nel normale svolgimento delle attività quotidiane,  può essere dovuta a diversi fattori naturali o condizionati da eventi particolari. Con l’idebolimento del pavimento pelvico, la struttura del corpo che sostiene gli organi del bacino, e  la conseguente discesa degli organi si viene a stimolare la possibilità di essere soggette a incontinenza urinaria ed il malfunzionamento dell’apparato.

Tra le cause più frequenti troviamo:

  • Gravidanza e parto;
  • Mancanza di esercizio fisico;
  • Menopausa;
  • Sovrappeso;
  • Invecchiamento;
  • sollevamento di pesi eccessivi.

 

Gli esercizi specifici per rinforzare e tonificare il tessuto del Pavimento Pelvico sono  fondamenentali per restituire il tono muscolare al pavimento pelvico.

Nel nostro video la nostra Operatrice Sportiva del reparto di Medical Fitness, Maria Farina, ci illustra gli esercizi per rinforzare il pavimento pelvico.

 

 

 

 

Condividi su:
Read More