Benvenuto allo Studio Medico Aloè

Orari d'apertura : Lunedì - Venerdì: 9:00-20:00 / Sabato: 9:00 - 13:00
  Contattaci : 06.164162184

All Posts in Category: Senza Categoria

Vene varicose, i consigli per come proteggerle dal caldo estivo

Condividi su:

Con l’alzarsi delle temperature la necessità di eliminare l’uso delle calze si fa sempre più necessario. Un sollievo per noi, ma un rischio, non solo estetico, per le gambe di chi soffre di vene varicose. Una donna su due soffre di questa problematica legata all’insufficienza venosa, che nella maggior parte scaturisce nel periodo post parto o durante la menopausa ma anche se si passa molte ore in piedi o sedute, ancor di più se in luoghi umidi ed eccessivamente caldi. Vediamo quindi come proteggersi dal caldo in caso di vene varicose.

L’inizio delle sensazioni tipiche che accompagnano questa sindrome parte in primavera, con i primi sentori di pesantezza delle gambe e crampi. Di conseguenza con l’arrivo delle estate tale condizione subisce un incremento, che porta inevitabilmente ad un “aggravarsi” della situazione. Per questo il giusto controllo durante i mesi più freschi dell’anno, da uno specialista Angiologo, andrebbero sempre fatti senza ridursi all’ultimo, ovvero coi primi caldi.

Ad ogni modo, ecco una lista di accorgimenti per proteggere le gambe e le vene varicose, dal caldo estivo.

  1. Dismettere le calze va bene quando non più sopportate. Nei casi in cui lo specialista dovesse indicarne l’uso anche nei mesi estivi, attenersi a tali indicazioni.
  2. Secondo consiglio è quello di non esporsi al sole per lungo tempo, ma mantenere le gambe al fresco o ancor meglio bagnate. Assolutamente sconsigliato coprirle con asciugamani o metterle a contatto con fonti di calore, quali sabbia o ciottoli.

Seguendo questi facili ma efficaci consigli, non si dovrà rinunciare ad una bella giornata in spiaggia, o comunque all’esposizione solare che è un toccasana per il nostro organismo, quando svolta prudentemente.

Una bella passeggiata in acqua risulta utilissima grazie all’azione drenate dei liquidi corporei, senza contare l’effetto “idromassaggio” e l’azione combinata caldo/fresco, tanto salutare per la circolazione. Assumere comportamenti alimentari equilibrati ed in linea con la stagione estiva è consigliato. Soprattutto privilegiando alimenti ricchi di sali minerali uniti ad un adeguato supporto idrico.

Ultimo consiglio riguarda l’abbigliamento. L’utilizzo di indumenti freschi e larghi insieme a calzature non troppo basse o alte che favoriscono un ottimale appoggio del plantare senza comprimere il piede è l’atteggiamento migliore per proteggere le nostre gambe dal caldo estivo e provocare minor stress alle nostre vene.

 

PRENOTA UNA VISITA ANGIOLOGICA PRIMA DELLE FERIE ESTIVE!

Hai bisogno di maggiori consigli o rimedi per le vene varicose ed affrontare l’estate in maniera sicura e controllata? Fissa un appuntamento con il nostro Angiologo, contattandoci ai numeri:  06.16416218406.164162574; o vieni a trovarci presso il nostro studio medico, sito a Roma, in Via dei Gelsi 140, zona Centocelle, comodamente raggiungibile dalle zone di Roma est, Prenestino e Collatino.

Condividi su:
Read More

La prima colazione equilibrata

Condividi su:

La dieta equilibrata? Inizia sempre da una prima colazione armoniosa e ben costruita.

È il breakfast infatti la prima sana abitudine di chi intende cominciare bene la giornata: essa rappresenta il 20% del consumo calorico giornaliero, dunque è inutile accontentarsi di un caffè, di un succo, perché deve essere interpretata come un pasto vario per garantire una carica energetica in grado di coadiuvare carico di lavoro e funzionalità biologiche della prima parte della giornata.

Il nostro corpo riesce ad immagazzinare 60 grammi di glicogeno nel fegato, oltre ad una parte di glicogeno già presente nei muscoli: consumare tutta questa parte di energia epatica e muscolare senza un buon rifornimento, significa trovarsi a metà della mattinata senza riserve energetiche, che inevitabilmente portano una spiccata sensazione di fame ed un calo di concentrazione e di forze.

Una prima colazione nutriente aiuta a dimagrire grazie all’accelerazione del metabolismo, che fa aumentare la nostra energia e ci permette di bruciare con equilibrio tutto ciò che mangiamo. E non solo: la prima colazione ci dona concentrazione, forza, senza arrivare stanchi ed affamati al primo pasto della giornata.

CONTINUA A LEGGERE – Lasciaci la tua mail e potrai consultare gratuitamente l’articolo e ricevere altre news direttamente dal Centro Medico


Accetto al trattamento dei dati personali come da Policy Privacy

Condividi su:
Read More