Benvenuto allo Studio Medico Aloè

Orari d'apertura : Lunedì - Venerdì: 9:00-20:00 / Sabato: 9:00 - 13:00
  Contattaci : 06.164162184

Come curare l’acne giovanile

Come curare l’acne giovanile

Come curare l’acne giovanile, un problema della pelle che crea anche disagio emotivo

Come curare l’acne giovanile, un disturbo della pelle che non crea solo problemi estetici ma anche di natura psicologica ed emotiva? L’acne giovanile, anche detta acne volgare, interessa moltissimi giovani che – in adolescenza ma anche in età più adulta – si ritrovano a dover combattere contro punti neri e/o “brufoli” dolorosi e invadenti, che spuntano perlopiù sul viso e talvolta anche sul tronco. Queste imperfezioni della pelle tendono a scomparire in età adulta, anche se in molti casi possono durare molto più a lungo, o tornare negli anni, lasciando anche cicatrici piuttosto vistose. A prescindere dalla fase puberale, in cui sono normali le impurità della pelle, l’acne che persista e peggiori nel tempo deve essere considerata una malattia vera e propria

Cos’è l’Acne

L’acne è una malattia infiammatoria che interessa le ghiandole sebacee di alcune zone della pelle: fronte, naso, mento, guance, tronco.
Esistono diversi tipi di acne, tra le più comuni:

  • l’acne comedonica lieve (punti neri) legata all’adolescenza
  • l’acne papulopustolosa (bolle rosse e brufoli con pus), anch’essa tipica del periodo della pubertà ma anche dell’età adulta
  • l’acne nodulo-cistica che si presenta con noduli e cisti dure e dolorose.

Quali sono le cause dell’Acne?

Non sono note le cause dirette di questa malattia della pelle che, non a caso, viene denominata “multifattoriale” (con più cause). In pratica, si tratta di una infiammazione dell’unità pilosebacea dove si trovano il follicolo pilifero e la ghiandola sebacea che produce sebo, la sostanza oleosa che lubrifica la pelle. La sovrapproduzione di sebo ostruisce la ghiandola sebacea, causando infiammazioni e infezioni batteriche.

I fattori che causano l’acne sono diversi, fra questi:

  • ormoni
  • alimentazione
  • stress
  • cosmetici
  • alcune patologie / disturbi ormonali (tiroide, sovrappeso, malattie metaboliche...).

Rispetto all’acne giovanile, sappiamo esistere una relazione molto stretta tra ghiandole sebacee e attività ormonale. In pubertà, sotto la spinta degli ormoni puberali inizia l’attività delle ghiandole sebacee. Tipica di questa fase evolutiva la comparsa dell’acne cosiddetta giovanile. Sebbene possa essere un “problema” transitorio, non sono rari i casi in cui l’acne diventa un disturbo vero e proprio, quindi da curare con trattamenti specifici. Sicuramente, una pelle con problemi di eccesso di sebo non può essere trascurata con cosmetici scelti a caso. Irrinunciabili per l’adolescente che voglia mascherare i difetti della pelle, i cosmetici giusti possono anche contribuire a ridurre il problema dell’acne. Ecco perché andrebbero scelti con attenzione, preferendo un make-up senza siliconi, petrolati e altre sostanze nocive per la pelle (componenti comedogeniche). Anche lo stress può agire come fattore influente sull’acne, essendoci un rapporto diretto tra pelle e cellule nervose. Ma questo aspetto interagisce più che altro con l’acne tardiva.

Acne e Alimentazione

Chi non ricorda la memorabile pubblicità con il tormentone che recitava “tutta ciccia e brufoli”...dove la giovane protagonista cedeva al gusto di uno snack al cioccolato? Ma esiste davvero una correlazione tra acne e dieta? E se esiste, come curare l’acne giovanile evitando quei cibi che possono peggiorarla? Alcuni studi sull’acne hanno dimostrato un’associazione tra il peggioramento dell’acne e un’alimentazione ad alto carico glicemico  (farina 00, carboidrati raffinati, zuccheri contenuti in bibite, succhi, pane bianco, pasta e cereali processati).

Al contrario, gioca a favore della pelle (a qualsiasi età) una dieta a basso carico glicemico, priva di cibi raffinati e ricca di cibi integrali, frutta e verdura. Anche l’intolleranza al lattosio può favorire la comparsa delle impurità della pelle.

Come curare l’acne giovanileCome curare l’acne giovanile

 Come premesso, il problema dell’acne giovanile non ha soltanto risvolti estetici, ma può essere anche causa di forti scompensi emotivi negli adolescenti e nei giovani adulti che non riescono a liberarsi del problema. Compromessi dall’aspetto estetico sono le relazioni sociali con i coetanei, la sicurezza e l’autostima, fattori già di per sé complicati dalle sensazioni di disagio tipici della fase adolescenziale e giovanile.

Trattamenti per Acne Giovanile

I trattamenti per acne giovanile sono diversi e possono anche richiedere l’intervento di più specialisti coinvolti nella cura dell’acne. Se l’acne è di tipo lieve, il trattamento può ridursi ad alcune buone abitudini da adottare con rimedi di igiene quotidiana, e all’assunzione di farmaci a base di sostanze curative:

  • pulizia e detersione profonda della pelle con prodotti mirati
  • idratazione accurata con creme specifiche per ridurne l’irritazione
  • farmaci a base di adapalene, acido salicilico e perossido di benzoile
  • cure dermatologiche mirate
  • terapia ormonale con pillola anticoncezionale.

Dermatologia Acne Giovanile

 Come curare l’acne giovanile se non con un primo controllo dermatologico per capire la natura e  la gravità del problema? Ricordiamoci sempre che non esiste terapia senza diagnosi. Pertanto, se l’acne persiste anche dopo la fase puberale, il consiglio è quello di rivolgersi al dermatologo per identificare il tipo di acne e trattarla con le terapie più appropriate: farmaci mirati, lozioni retinoidi, peeling o trattamenti laser). Il Metodo messo a punto da  “Riflessi nel viso” ha come obiettivo quello di affrontare l’acne da tutti i punti di vista. Chiama per una consulenza gratuita e conoscere come accedere alla cartella clinica per una valutazione ancora più approfondita.

Prendersi cura del viso con Aloè – Simona Amadio, Estetista

Dire addio a macchie cutanee, acne o rughe? Con noi puoi!

Prendersi cura del viso è una cosa seria, e noi di Aloè lo sappiamo bene. Per questo motivo, i nostri protocolli viso sono studiati da un team che unisce l'estetica alla medicina, per garantire il risultato desiderato. In questo video la nostra estetista, Simona Amadio, ti spiega come funzionano i nostri programmi e quali sono i nostri punti di forza. I nostri protocolli sono particolarmente indicati per chi vuole andare ad agire sull'invecchiamento del viso, sulle macchie cutanee o sull'acne. Per maggiori informazioni o per prenotare una CONSULENZA GRATUITA contattaci! Il servizio di consulenza viso è disponibile anche presso il Centro Medico Arcidiacono.

Simona Amadio
Facial Specialist e assistente Chirurgo Plastico

Mi chiamo Simona Amadio e da oltre 20 anni lavoro nel mondo dell'estetica avanzata. Da semplice estetista sono diventata, nel corso degli anni, consulente e formatrice per il marchio mesiestetic cosmetic, ruolo che mi è valso una qualificazione importante nel mondo della cosmesi medicale. Sono specializzata in trattamenti anti aging, macchie cutanee e acne.

LEGGI DI PIU'

Come curare l’acne giovanile
Studio Medico Aloè

Condividi su: