Benvenuto allo Studio Medico Aloè

Orari d'apertura : Lunedì - Venerdì: 9:00-20:00 / Sabato: 9:00 - 13:00
  Contattaci : 06.164162184

che cosa è l'ostopatia - studio medico aloè

Che cosa è l’osteopatia

Che cosa è L’osteopatia: L’osteopatia è una professione sanitaria (individuata ufficialmente nella legge 3/2018) che si occupa del raggiungimento dello stato di benessere del paziente, utilizzando esclusivamente tecniche manipolative.

che cosa è l'osteopatiaLa seduta dell’Osteopata si svolge con una raccolta dati iniziale, anamnesi, in cui vengono presi tutti i dati del paziente con uno screening importante e selettivo su eventuali traumi o dolorabilità.

Si procede poi per test di mobilità , trattamento manuale e ri-test finale.

Le tecniche di cui si avvale l’Osteopata sono molteplici, ne citiamo alcune:

* Tecniche Strutturali, il Thrust, così viene definito il movimento ad altà velocità con cui si da libertà ad articolazioni in disfunzione. Il “click” che si avverte durante la manipolazione non è l’osso che si muove, assolutamente, ma solo liberazione di azoto contenuto dell’articolazione; sono tecniche prettamente legate all’Osteopatia e alla Chiropratica, in massimo confort.

* Tecniche Cranio-Sacrali, basate sulla fluttuazione del Liquor Cefalorachidiano, il quale prodotto dai ventricoli cerebrali, è capace, se stimolato, di avere un effetto anti-infiammatorio sul sistema corpo. Questa è una tecnica creata da Sutherland, storico Osteopata, che purtroppo nel tempo ha preso piede anche in altri settori completamente distanti dalla medicina e dall’Osteopatia.

* Tecniche di rilascio miofasciale, che si dividono in attive e passive, le prime molto simili a massaggi, le seconde si basano su micro movimenti intenti al liberare le zone di densità.

* Tecniche Viscerali, le quali sfruttano la motilità degli organi, data dalla respirazione e pulsazione cardiaca, per ridare fluidità al sistema viscerale di riferimento, che sia un fegato, uno stomaco o una valvola ileocecale. Sono molto importanti per tecniche di drenaggio.

Come collabora l’Osteopatia con le diverse figure professionali?

L’Osteopata basa la sua formazione sull’Anatomia e la Fisiologia, ragion per cui, ha uno spettro di azione molto ampio se non infinito, proprio per questo è raccomandabile un continuo lavoro in equipe con tutte le altre figure mediche riconosciute.

Chi deve rivolgersi all’ Osteopata?

Ecco un elenco delle problematiche a cui l’Osteopata può dare una mano, collegandoci alle tipologie di tecniche appena descritte:

* Qualsiasi problematica articolare, quindi mal di schiena, torcicollo, fastidi alle anche, distorsioni ai piedi, dolori alle spalle ecc.

* Mal di testa, emicrania con o senza aura, vertigini.

* Reflusso, Colite, Stipsi, Mal di pancia, meteorismo, Gonfiore addominale.

* Preparazione ad un intervento chirurgico o Recupero da un intervento chirurgico.

* Preparazione al parto e rieducazione post parto.

* Dolori reumatici, artrosi, artriti.

* Dismenorrea, Amenorrea, Emorroidi.

* Neonati con plagiocefalia posizionale, coliche infantili e rigurgito.

* Stress , Ansia, condizioni di pesantezze fisica e mentale.

 

“Il movimento è l’espressione stessa della vita”   [A.T. Still]

Dott. Alessandro Naspini

Osteopata

Chinesiolo

LEGGI DI PIU’ 

Alessandro Naspini- Che cosa è l’osteopatia

 

Che cosa è l’osteopatia
Studio Medico Aloè
Osteopatia

Condividi su: